Un caffè di nome Noe

Ricordate il nostro viaggio in Honduras ad inizio 2018?

Questo viaggio ha dato i suoi frutti ed in particolare un frutto di caffè speciale o meglio dire specialty.

Durante questo viaggio abbiamo avuto il piacere a le fortuna di conoscere Noe Fernando Portillo e la sua famiglia. Noe è un piccolo produttore di caffè che da qualche anno ha iniziato a produrre dei micro lotti di caffè mono varietale arabica Parainema.

Abbiamo visitato la sua piantagione e la sera siamo stati suoi ospiti a cena, durane questo incontro non abbiamo potuto far altro che innamorarci di loro, della loro passione nella ricerca di qualità, del loro prodotto. Abbiamo fatto loro una promessa; il raccolto del micro-lotto di parainema  sarebbe stato interamente acquistato da Torrefazione Lady Cafè; non avremmo permesso che un caffè così pregiato potesse essere mischiato con altri caffè in cooperativa.

26169520_10155298887486545_3837993000762884798_n

26229390_10155298887171545_2180432673410554121_n26731596_10155298888096545_8641287848025443397_n

Noè, con l'aiuto di cinque persone, raccoglie il suo caffè a mano, ciliegia per ciliegia, riuscendo a selezionare solo quelle perfettamente mature. Dopo la spolpatura e la lavorazione del caffè con il metodo della fermentazione honey, i chicchi in pergamino vengono asciutati naturalmente nella sua serra. Il suo caffè è caratterizzato da un chicco dalla forma riconoscibile e da una qualità in tazza di grande pregio.

Come se non bastasse la sua piantagioneentra a far parte di Finca San Fernando; un progetto di responsabilità sociale che appartiene alla cooperativa del caffè locale.

Essa svolge diversi progetti sociali come: insegnamento ai bambini e giovani con una biblioteca virtuale, politica disviluppo e formazione sulla prevenzione del lavoro minorile, accademia giovanile di calcio, clinica medica rurale.

Finca San Fernando preserva l'ambiente con la diversificazione del prodotto, le pratiche agricole sostenibili, riforestazione, produzione di caffè honey di alta qualità, protezione del fiume.

 

Non è stata impresa facile portare solo 15 sacchi di caffè in Italia, un importatore ha bisogno di riempire un intero container per poter procedere ed ottimizzare i costi, mentre il trasporto aereo li avrebbe fatti lievitare a livelli esorbitanti, ma grazie all'impegno di Andrej Godina che credeva fermamente in questo progetto siamo riusciti a trovare un importatore che ci aiutasse nella nostra impresa.

Il caffè di Noe è diventato una realtà e finalmente possiamo vantare la realizzazione di questo piccolo grande sogno.

46519539_2208649516077200_4378582084390748160_n

 

 

 

 

 

 

 

  • marzo: 2019
    L M M G V S D
    « Nov    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031